Uccisa a Karachi la vice di Imran Khan

Uccisa a Karachi la vice di Imran Khan

Freddata da un sicario Zahra Shahid Hussain, la vice del leader del Movimento per la Giustizia, Imran Khan. Il fatto è avvenuto a Karachi, alla vigilia della ripetizione delle operazioni di voto in 43 seggi elettorali, chiusi per brogli il giorno delle elezioni. A spingere con forza in direzione di una ripetizione delle elezioni è proprio il Movimento di Khan, che con questo omicidio ha ricevuto un avvertimento inequivocabile.