Kurdistan express, rivelazioni di una giovane iraniana

Kurdistan express, rivelazioni di una giovane iraniana

Il confine iraniano è alle spalle. Parto verso Erzurum su un autobus stracarico di gente e bagagli. Qui incontro Vera, studentessa iraniana dai capelli corvini che studia in Turchia. Ho dovuto attendere di approdare in Turchia per parlare apertamente con una donna iraniana, che racconta senza mezze parole la frustrazione vissuta in patria. Parla degli amici studenti arrestati e uccisi dal sistema di polizia di Teheran. Poi ancora il mondo femminile.. essere donna nel mondo è difficile, nascere donna in Iran è una condanna.