Si aggrava il bilancio del deragliamento di ieri, 110 i morti. La BBC: “i Maoisti negano le responsabilità”.

Si aggrava il bilancio del deragliamento di ieri, 110 i morti. La BBC: “i Maoisti negano le responsabilità”.

Sempre più grave il bilancio delle vittime del sabotaggio ferroviario di ieri. 110 le vittime, ma non è finita. Il governo è certo ci sia la mano dei Maoisti, ma una chiamata alla BBC respinge le responsabilità

Maoisti indiani pronti al dialogo con il governo. Prima però, il rilascio di 4 leader

Maoisti indiani pronti al dialogo con il governo. Prima però, il rilascio di 4 leader

Mentre l’offensiva militare Green Hunt lanciata dal governo contro i Maoisti sta entrando nel vivo, i Maoisti indiani aprono la porta al dialogo. A parlare è Koteswara Rao, dal 1974 membro di spicco del CPI (Maoist), il quale chiede il rilascio di 4 compagni prima di sedersi al tavolo.

Produzione industriale a rischio in India per le continue incursioni dei Maoisti

Produzione industriale a rischio in India per le continue incursioni dei Maoisti

I guerriglieri Maoisti stanno compromettendo lo sviluppo economico nelle aree in cui operano. Si tratta di una strategia volta ad ostacolare l’espansione di modelli ‘capitalistici’, messa in atto a suo di attacchi mirati e scioperi. Sebbene New Delhi abbia recentemente dichiarato il Communist Party of India (Maoist) un gruppo terroristico, l’attività dei ribelli non sembra conoscere crisi, e la loro popolarità tra gli abitanti del territorio aumenta. Ecco l’analisi