A Hollywood mancano soldi? Niente paura, ci pensano India e Cina

A Hollywood mancano soldi? Niente paura, ci pensano India e Cina

La crisi dell’industria cinematografica hollywoodiana potrebbe essere ad una svolta. Merito dei miliardi messi a disposizione dagli investitori indiani e cinesi, per i quali l’olimpo del cinema mondiale non è mai stato tanto accessibile. D’altro lato, i fiumi di dollari asiatici stanno soffiando aria nuova nelle vele dei più importanti studios californiani, per i quali rafforzare i legami con Mumbai e Shanghai significa anche aprire nuovi ponti verso i mercati più vivaci del pianeta. L’analisi su Indika.