Centri Commerciali e lusso nell’Asia del Cambiamento. Da Area7

Centri Commerciali e lusso nell’Asia del Cambiamento. Da Area7

È il caso di Mumbai, dove alcuni dei celebri hotel di Marine Drive proiettano la loro ombra sul più grande slum di tutta l’Asia. In Cina invece, vicino ai negozi d’elite ci sono edifici meno appariscenti ma organizzati in modo simile, con altrettante boutique piene della stessa mercanzia fedelmente riprodotta, frequentati da qualche cinese più o meno facoltoso e da molti manager stranieri alla ricerca del marchio noto a poco prezzo.

New York – Shanghai sola andata. Viaggio ai poli della crisi economica

New York – Shanghai sola andata. Viaggio ai poli della crisi economica

Se mai prima fosse passato inosservato, il recente Vertice di Davos, in Svizzera, ha informato ‘ufficialmente’ il mondo sulla gravità della crisi economica in corso. E’ stata anche l’occasione per il premier cinese Wen Jiabao di puntare il dito sull’Occidente, in particolare sugli Stati Uniti, accusandoli di aver contribuito in buona parte a creare l’attuale situazione. Dietro gli indici, le bolle speculative, i trend e le previsioni a medio lungo termine degli economisti, la crisi ha anche il volto pratico di chi la sta subendo in azienda. Si tratta di imprenditori, occidentali e orientali, per i quali gli indici hanno il nome di calo della domanda, e le previsioni a medio termine sono nuovi licenziamenti. Proponiamo un breve spunto da Davos, cui segue l’interessante testimonianza di Alessandro Delladio, imprenditore che in un recente viaggio di lavoro ha potuto toccare con mano “il morale a terra dei newyorkesi”, e “l’ottimismo che ancora si respira in Cina”