Delhi secondo Rana Dasgupta

Delhi secondo Rana Dasgupta

Delhi è una città fatta di traffico, cavalcavia e SUV fermi in coda, dove l’iniezione di denaro non ha fatto sviluppare un capitalismo “sano”, ma ha consolidato una struttura sociale di tipo feudale, in cui manca completamente il senso della comunità. Dasgupta la associa più a Mosca, dove il capitalismo post-socialista ha favorito una classe di oligarchi, che non alle città americane, a cui teoricamente il nuovo modello economico si ispira.

La stampa estera premia l’India al Golden Globe Award 2009

La stampa estera premia l’India al Golden Globe Award 2009

Un film inglese sull’India, che racconta l’India come non riesce ancora a fare il cinema indiano. E’ The Millionaire, pellicola diretta da Denny Boyle cui domenica notte sono stati assegnati ben quattro Golden Globe. Il film ripercorre la drammitca esistenza di Jamal, talentuoso ragazzo di Mumbai, capace di leggere nella sua vita passata le risposte che lo porteranno dalla sporcizia dello slum al successo. Niente lustrini e canzoni in voga nei bibitoni bollywodiani, ma una trama dura, che guarda negli occhi un Paese spesso e a torto celebrato come simbolo di tolleranza e nonviolenza