I Maoisti indiani, storia e identità di un popolo in rivolta. Dalla Rivista il Mulino.

I Maoisti indiani, storia e identità di un popolo in rivolta. Dalla Rivista il Mulino.

Chi sono i Maoisti? Quando è sorto il movimento? Quale la loro storia? Ecco alcuni quesiti a cui ho cercato di rispondere nell’articolo che pubblichiamo oggi, scritto per la Rivista il Mulino on-line. Credo si tratti di un “pezzo” utile a quanti desiderino scorgere (seppure brevemente) i retroscena di uno dei movimenti di rivolta più longevi d’Asia.

New Delhi presenta una Road Map per il dialogo di pace con i Maoisti

New Delhi presenta una Road Map per il dialogo di pace con i Maoisti

Il ministro dell’Interno Chiambaram invia una lettera ai Maoisti chiedendo il cessate il fuoco per avviare il dialogo di pace. Dai Maoisti giunge un parere positivo. Presto governo e ribelli di estrema sinistra potrebbero sedere al tavolo della trattativa.

I guerriglieri Maoisti dell’India ora puntano alle grandi città. Cresce l’allerta tra le autorità indiane.

I guerriglieri Maoisti dell’India ora puntano alle grandi città. Cresce l’allerta tra le autorità indiane.

Secondo i dati forniti in questi giorni dal Ministro degli Interni (fonte Times of India), sarebbero ben 27 i gruppi indiani riconosciuti ufficialmente, ma il numero sale a 34 se si sommano quelli stranieri, in particolare di origine pakistana, attivi in India. I guerriglieri Maoisti e le loro azioni hanno indotto le forze di sicurezza ad adottare nuove strategie.