Rifugiati Assam: profughi del Bangladesh dislocati in India

Rifugiati Assam: profughi del Bangladesh dislocati in India

Assam e Nordest soffocati dai flussi di immigrati clandestini dal Bangladesh. Per risolvere la situazione servono uomini, mezzi e politiche apposite. La redistribuzione di milioni di profughi è la chiave di volta

Lo dzong di Dirang: da antica fortezza ad avamposto multiculturale, sulla via di Lhasa.

Lo dzong di Dirang: da antica fortezza ad avamposto multiculturale, sulla via di Lhasa.

Dall’Assam all’Arunachal Pradesh, lungo il frastagliato e turbolento confine che separa India, Cina, Birmania e Bhutan. E’ qui che ci porta il suggestivo reportage scritto per noi di Indika da Stefano Beggiora, che in Arunachal Pradesh ha svolto un periodo di ricerca etnografica per conto dell’Università Cà Foscari di Venezia. Sue anche le foto, inserite all’interno del testo Buona lettura

È crisi diplomatica tra India e Cina su Arunachal Pradesh e Kashmir pakistano

È crisi diplomatica tra India e Cina su Arunachal Pradesh e Kashmir pakistano

Si fa pesante la crisi diplomatica tra governo indiano e cinese. La Cina accetta di cooperare con il Pakistan nella realizzazione di nuove infrastrutture nell’Azad Kashmir. Agli occhi di New Delhi (e non solo), si tratta di una pericoloso legittimazione dell’autorità pakistana in quella parte della regione, oggetto di 3 guerre e di un’interminabile contesa tra India e Pakistan. Pechino dal canto suo critica le strategie politiche del governo Singh in Arunachal Pradesh, considerato territorio spettante alla Cina.