Sempre più civili uccisi in Afghanistan. I numeri delle Nazioni Unite oscurano le speranze di pace

Sempre più civili uccisi in Afghanistan. I numeri delle Nazioni Unite oscurano le speranze di pace

Il 2011 è stato l’anno nero dell’Afghanistan. Cresce in modo inesorabile il numero dei civili uccisi rispetto al 2010, confermando l’iter degli ultimi 5 anni. C’è davvero spazio per la pace nella Tomba degli Imperi? Bastano le parole di pochi leader a salvare generazioni di persone dalla miseria?