Crisi in Israele, la Livni: “Non entro in un governo guidato da Netanyahu”

Crisi in Israele, la Livni: “Non entro in un governo guidato da Netanyahu”

In Israele continua l’impasse seguita alle elezioni generali. Entrambi i partiti, Likud e Kadima si ritengono vincitori, per questo è in corso un’intensa attività di mediazione per arrivare alla costituzione di un governo. Trapela un’indiscrezione, la Livini non accetta di prendere parte ad un governo guidato da Netanyahu. Un aggiornamento da Repubblica di oggi