One Response to "Recensione: ‘The Path of Light, Ritual Music of the Tibetan Bon’, di Martino Nicoletti"

  1. Tiziana Perricone  12 ottobre 2009

    E’ molto bello che ci siano persone come Lei,prof.Nicoletti, ci fanno sentire meglio!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.