Antropologia sociale

Elites in Contemporary India, the International Conference

Elites in Contemporary India, the International Conference

Jawharlal Nehru University, New Delhi, India, 4-5 January 2016. Elites can be broadly defined as “those who have vastly disproportionate control over or access to a resource”(1). The study of this privileged fraction of society currently experiences a revival that can partly be explained by the rising level of inequalities. The “Occupy Wall Street” movement of 2011 shed light […]

Casta e intoccabilità nell’India di oggi

Casta e intoccabilità nell’India di oggi

Da sempre, la questione castale è argomento delicato per la comunità indiana, di curioso interesse per quella occidentale. La Costituzione Indiana, entrata in vigore il 26 gennaio 1950, dichiara che tutti i cittadini hanno eguaglianza di status e di opportunità e, all’epoca, tale legge rappresentò un cambiamento rivoluzionario nella società indiana, poiché stava a significare […]

Rifugiati Assam: profughi del Bangladesh dislocati in India

Rifugiati Assam: profughi del Bangladesh dislocati in India

Assam e Nordest soffocati dai flussi di immigrati clandestini dal Bangladesh. Per risolvere la situazione servono uomini, mezzi e politiche apposite. La redistribuzione di milioni di profughi è la chiave di volta

Ogni 30 minuti un contadino indiano si toglie la vita. Ecco i numeri di un dramma crescente

Ogni 30 minuti un contadino indiano si toglie la vita. Ecco i numeri di un dramma crescente

All’ombra dell’India dello sviluppo economico si nasconde una realtà drammatica. Siamo lontano dalle metropoli della finanza, del cinema o dell’IT, nel cuore delle campagne in cui vivono centinaia di milioni di individui, la cui sopravvivenza dipende ancora dalla terra e dal lavoro sui campi. Spesso però carestie, siccità e debiti rendono vano ogni sforzo, e in molti, sempre di più optano per il suicidio. Ecco come si presenta lo scenario.

Giornata di studi sull’India e sull’Asia Meridionale al CEIAS di Parigi. Monica Guidolin parla della morte nell’India contemporanea

Giornata di studi sull’India e sull’Asia Meridionale al CEIAS di Parigi. Monica Guidolin parla della morte nell’India contemporanea

Giornata di studi sull’India e sull’Asia Meridionale al CEIAS di Parigi. Interverrà anche Monica Guidolin, presentando un contributo sull’immaginario della morte nell’India contemporanea. Per maggiori informazioni e per conoscere il programma, su Indika.it

India, alla ricerca dei discendenti di Alessandro Magno. Tratto da IGN-ADNKRONOS

India, alla ricerca dei discendenti di Alessandro Magno. Tratto da IGN-ADNKRONOS

Il pittoresco villaggio di Malana è situato in una remota vallata dell’Himachal Pradesh, in posizione panoramica. Fino ad oggi però, la celebrità dell’area è rimasta legata alla qualità dell’hashish prodotto qui, ma le cose potrebbero cambiare. Secondo alcuni ricercatori, l’etnia originaria di Malana avrebbe legami diretti con le armate giunte in India attraverso i passi himalayani al seguito di Alessandro Magno. Per appurare la fondatezza dell’ipotesi, gli studiosi indiani stanno svolgendo delle analisi che potrebbero presto svelare l’esistenza della più antica repubblica al mondo. Un invito a leggere attentamente il servizio, tratto da IGN-ADNKRONOS, cui seguirà l’interessante replica di Stefano Beggiora, etnologo esperto di tradizioni tribali indiane.

Kumari: la dea bambina del Nepal

Kumari: la dea bambina del Nepal

Il culto della dea Kumari, la dea bambina, si traduce nella venerazione di una fanciulla vergine la quale, grazie a specifici riti di iniziazione, si trasforma nella dimora stessa della dea. Questo culto originale e straordinario si traduce nella manifestazione terrena dell’omonima dea hindu, di cui la vergine prescelta ne rappresenta la discesa fra gli uomini.