inondazioni regione Malwa-NimarBhopal. Dopo essermi spostata da Delhi a Bhopal, il controllo delle previsioni metereologiche è quotidiano. Piogge copiose hanno bagnato la capitale del Madhya Pradesh tra sabato e domenica scorsi e gli aggiornamenti sull’andamento del monsone nello stato indicavano forti temporali e situazioni di disagio nella maggior parte dello stato centrale indiano, compresa Bhopal. Stranamente invece, la giornata di ieri è stata ventilata e luminosa permettendomi di spostarmi tranquillamente a piedi. Poi stamattina aprendo il giornale apprendo che i problemi ci sono stati in buona parte dell’India occidentale e che pesanti piogge saranno attese almeno fino ad oggi e domani negli stati del Gujarat, Maharashtra, Madhya Pradesh occidentale e Goa. Il Dipartimento Meterologico indiano comunica che il monsone di sud-ovest permane vigoroso nelle regioni di Ujjain, Indore e Vidarbha, in Marathwada e Telangana, almeno fino a stasera. Per non dimenticare la grave situazione nello stato di Jammu e Kashmir dove le piogge e le inondazioni hanno già travolto  150 vite e portato il governo centrale a dichiarare lo stato di emergenza. Oggi la depressione monsonica dovrebbe creare un anello tra Rajasthan orientale, Madhya Pradesh settentrionale e occidentale, Maharashtra, e parte degli stati orientali verso il golfo del Bengala.

Da Indore, le notizie parlano di 13 morti nella regione di Malwa-Nimar e la conseguente inondazione di villaggi interi, nonché il completo blocco di importanti arterie stradali. I livelli di acqua dei fiumi Narmada e Tapti sono tali che le acque sono tracimate in più punti, così come si sono pericolosamente innalzati in altri corsi minori. Il direttore del Centro Meteorologico di Bhopal, Anupam Kashyapi, sostiene tuttavia che Bhopal, Ujjain, Hoshangabad, Jabalpur, Indore e Chambal  potrebbero essere colpite oggi da piogge abbondanti destinate a ridursi  nelle prossime 24 ore. L’area di bassa pressione si sta spostando verso la parte orientale del Madhya Pradesh, che potrebbe vedere forti precipitazioni a breve.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.