Calcutta, 18 Gennaio 2011. Girando per le strade di Calcutta è difficile non imbattersi in qualche raffigurazione di Anjeza Gonxhe Bojaxhiu, meglio nota come Madre Teresa. La suora di origine albanese, nata nel 1910, ha fondato proprio nella straordinaria capitale culturale dell’India l’ordine delle Missionarie della Carità. Per conoscere qualcosa in più di una donna divenuta mito in vita e beata dopo lo morte nel 1997, ho visitato la casa in cui ha abitato per tantissimi anni e dove ora riposa, in una tomba semplice come è stata la sua vita. Sono stato ospitato poi all’orfanotrofio fondato da Madre Teresa, situato poco lontano dalla casa, e alla fine ho raggiunto il celebre lebbrosario che ancora oggi ospita centinia di uomini e donne vittime della lebbra. Qui queste persone hanno trovato riparo dalla strada, un lavoro e la dignità che un tempo consumavano sull’afalto polveroso delle strade indiane, dove elemosinavano la loro sopravvivenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.