New Delhi, 13 Ottobre 2009. Sono più di 90 milioni gli indiani chiamati al voto in queste ore. Urne aperte in Indian ElectionsMaharashtra, Haryana e Arunachal Pradesh. Per gli analisti indiani si tratta del primo importante test per il governo guidato da Manmohan Singh e Sonia Gandhi, dopo le vittoriose elezioni Generali di maggio (fonte Reuters India). Nel mirino di critici e sostenitori ci sono soprattutto le riforme, con il problema del rilancio economico quale cartina al tornasole della fiducia degli elettori. Del resto gli ultimi mesi in India sono stati caratterizzati dall’imperversare della ‘crisi’ economica, che ha minato l’accessibilità delle risorse alimentari, colpite da rincari  allarmanti, dovuti anche alla pesante siccità estiva e alle conseguenti spese di importazione compiute da New Delhi per riuscire a livellare la penuria.

L’evenienza di vittorie convincenti nei tre stati, infonderebbe nuova fiducia al governo Singh, dando di certo il via a radicali riforme economiche, incluso un nuovo modello di tassazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.