Varanasi, 16 Febbraio 2010. Che bella idea! Partire per l’India ed includere nel viaggio un corso introduttivo, o magari avanzato di lingua hindi. Meglio ancora se il tutto si svolge a Benares (o Varanasi), una delle più sacre e affascinanti città indiane, con lezioni pratiche nel fitto dei vicoli o lungo i ghat che si immergono nel Gange, alla scoperta dei segreti della città di Shiva. E’ questa una delle proposte del Centro Risorse India, realtà associativa che si propone al mondo delle imprese, della pubblica amministrazione e dei privati, con una serie di servizi destinati a rafforzare il binomio Italia-India, ed implementare lo scambio economico, commerciale e culturale tra i due Paesi. L’offerta prevede poi il servizio di traduzione e revisione in ambiti tecnici, giuridico, commerciale e letterario, in collaborazione con professionisti madrelingua hindi, urdu, bengali, marathi, inglese ed italiano; quindi attività di interpretariato, facilitazione linguistica e assistenza sul campo. Infine, vengono consulenza, progettazione e realizzazione di prodotti audiovisivi, attività di comunicazione, assistenza tecnica e organizzativa per testate giornalistiche e case di produzione sul territorio indiano.

Abbiamo voluto dare spazio al CR-I su Indika in primo luogo perchè riteniamo si tratti di una proposta utile, come summenzionato, a favorire la vicinanza tra l’Italia e l’India, quindi piuttosto in linea con questo blog. In secondo luogo, perchè il CR-I rappresenta un esempio di interazione tra il mondo accademico e quello delle imprese, ritenuta da tempo la naturale ‘evoluzione’ delle Università italiane, ma ancora di rado e male perseguita. Nel caso specifico, lo staff del CR-I è costituito da un gruppo di giovani professionisti italiani ed indiani, formati presso l’università Ca’ Foscari di Venezia, con una lunga esperienza di lavoro nei due Paesi. Ma non è tutto, lo svolgimento delle attività del CR-I avviene a stretto contatto con Cà Foscari, sia sotto il profilo scientifico che per quanto concerne l’internazionalizzazione delle attività dell’Ateneo nel Subcontinente, promuovendo l’immagine dell’Università veneziana nelle città indiane in cui opera, diffondendo materiali sull’offerta formativa, fornendo inoltre rappresentanza nell’ambito di fiere internazionali, eventi culturali e promozionali realizzati in India.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.