Economia

La deriva energetica dell’India innesca la corsa alle rinnovabili. Da East 38

La deriva energetica dell’India innesca la corsa alle rinnovabili. Da East 38

Cresce di anno in anno il deficit energetico indiano. Le privazioni in atto e la domanda crescente hanno costretto New Delhi ad avviare nuove strategie volte allo sfruttamento delle risorse nazionali, a partire da sole, acqua e vento, poi anche uranio e rifiuti. Ecco la svolta verde dell’India. Da East 38

L’economia indiana continua a correre. Pil a +7.9% nel terzo trimestre 2009

L’economia indiana continua a correre. Pil a +7.9% nel terzo trimestre 2009

Ottimismo in India per la ripresa economica. Il terzo trimestre si è chiuso con una crescita del 7,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Merito delle strategie adottate da New Delhi e del conseguente rilanco del manifatturiero. Sebbene il divario dalla Cina si stia accorciando rapidamente, secondo gli esperti è prematuro cantare vittoria prima della chiusura dell’ultimo trimestre.

Ducati sbarca in India. Cinque nuovi modelli per il secondo mercato mondiale delle due ruote

Ducati sbarca in India. Cinque nuovi modelli per il secondo mercato mondiale delle due ruote

Ducati punta sul mercato indiano. Distribuirà cinque nuovi modelli di grossa cilindrata destinati a pochi appassionati, grazie al supporto di un singolo partner, situato a Mumbai. 60% il dazio di importazione per i gioielli di Borgo Panigale, ma il prezzo di acquisto non spaventa di certo i sempre più numerosi ricchi che popolano le metropoli indiane.

L’Italia delle imprese guarda all’India. Il convegno presso Confindustria Modena

L’Italia delle imprese guarda all’India. Il convegno presso Confindustria Modena

L’India è una delle economie più vivaci del pianeta. Merito della flessibilità mentale dgli abitanti, a partire da uomini d’affari e manager, cui si aggiunge una tradizione imprenditoriale di lunga data, con caratteristiche del tutto simili a quella italiana. Lunedì presso Condindustria Modena si parlerà delle opportunità offerte dall’India, cercando nel contempo di fugare dubbi e stereotipi che spesso intimidiscono gli investitori occidentali, per primi gli italiani.