VIDEO

Un film per una scuola in Nepal. “Himalayan Last Day” di Mario Vielmo sabato al Trento Film Festival

Un film per una scuola in Nepal. “Himalayan Last Day” di Mario Vielmo sabato al Trento Film Festival

Un anno dopo il devastante terremoto che ha messo in ginocchio il Nepal, il documentario dell’alpinista italiano Mario Vielmo approda al Trento Film Festival. Si tratta di una testimonianza preziosa, con il duplice scopo di raccontare la tragedia nepalese e di raccogliere fondi per ricostruire una delle 6000 scuole distrutte dal sisma.

Film documentario “Sharing A Sacred Space: Muslims and Hindus in North India. Di Dominique-Sila Khan

Film documentario “Sharing A Sacred Space: Muslims and Hindus in North India. Di Dominique-Sila Khan

Progetto di Dominique-Sila Khan. Realizzazione tecnica di Patrick Nollio. Ricercatrice indipendente specializzata nelle relazioni sociali e culturali tra Hindu e Musulmani nell’Asia meridionale, Dominique-Sila Khan, con l’aiuto tecnico di Patrick Nollio, ha realizzato e curato personalmente il film documentario “Sharing A Sacred Space: Muslims and Hindus in North India”. Il film, di circa 40 minuti, si […]

‘La fine è il mio inizio’. Un film racconta gli ultimi giorni di Tiziano Terzani.

‘La fine è il mio inizio’. Un film racconta gli ultimi giorni di Tiziano Terzani.

Non serve presentazione per Tiziano Terzani. Oggi esce nelle sale cinematografiche il film tratto dalla sua ultima opera ‘La fine è il mio inizio’. Ecco la sinossi e la lista dei cinema in cui sarà proiettata la pellicola. Buona visione e buona lettura.

Nuovo film di Ashwin Kumar: Inshallah-Football ‘A story of a Kashmiri boy who didn’t throw stones

Nuovo film di Ashwin Kumar: Inshallah-Football ‘A story of a Kashmiri boy who didn’t throw stones

Inshallah-Football è un documentario ambientato in Kashmir basato sulla vita di Basharat, 18enne calciatore musulmano, cui viene negato il passaporto dal governo indiano, a causa dell’appartenenza del padre alle milizie in lotta contro le truppe indiane. Temi trainanti sono la voglia del giovane calciatore di andare in Brasile per giocare nel Santosh, la squadra in cui divenne famoso Pelé, poi il rapporto tra padre e figlio, i sogni dei giovani kashmiri lanciatori di pietre, e ovviamente la militarizzazione del terriorio.

Scoperto in India l’uomo scimmia. Sale e scende pareti impressionanti imitando i movimenti dei primati

Scoperto in India l’uomo scimmia. Sale e scende pareti impressionanti imitando i movimenti dei primati

Jyothi Raj si muove come un funanbolo sulle pareti in arenaria rossa del Kallina Kote, il forte di Chitradurga (Karnataka, India). Le sue straordinarie doti arrampicatorie, davvero uniche al mondo, gli sono valse l’appellativo di “signore delle scimmie”, come dimostrato dal video che pubblichiamo nel post. Un fenomeno incredibile, che giura di aver appreso la sua tecnica unica imitando il movimento delle scimmie.