Afghanistan

Asia centrale

In diretta. Pakistan e Afghanistan sulla caccia ai guerriglieri lungo il confine

In diretta. Pakistan e Afghanistan sulla caccia ai guerriglieri lungo il confine

Botta e risposta tra Pakistan e Afghanistan sulla caccia ai talebani pakistani. La Linea Durand continua a far sentire il suo peso sui rapporti tra i due fragili vicini, intanto la militarizzazione dell’area continua inesorabile.

India e Afghanistan più vicini. Il Pakistan accerchiato dal nemico di sempre

India e Afghanistan più vicini. Il Pakistan accerchiato dal nemico di sempre

Nuovi accordi tra Singh e Karzai per il futuro dei rapporti India-Afghanistan. Economia e sicurezza sul piatto della trattativa, ma per New Delhi il rinnovato deal con Kabul vale una posizione strategica nello scacchiere asiatico. Ecco il commento.

DA NON PERDERE: ‘Afghanistan 2009-2011 le voci del silenzio’, Monika Bulaj e Gino Strada a Venezia

DA NON PERDERE: ‘Afghanistan 2009-2011 le voci del silenzio’, Monika Bulaj e Gino Strada a Venezia

ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE, oggi alle 16 a Palazzo Ducale di Venezia. La grande fotografa Monika Bulaj e il referente di Emergency Gino Strada parlano di Afghanistan. L’evento rientra nella rassegna fotofrafica Nur/Luce Appunti Afghani, che ripercorre i viaggi compiuti da Monika Bulaj in Afghanistan tra il 2009 e il 2011.

Traffico di esseri umani, ancora vittime tra Iran e Pakistan

Traffico di esseri umani, ancora vittime tra Iran e Pakistan

Gruppo di disperati pakistani in fuga muoiono oltre il confine con l’Iran. Erano salpati sull’ennesimo cargo clandestino alla rincorsa di un futuro più dignitoso in Inghilterra o in Arabia. Continua senza la piaga del traffico di esseri umani ma Islamabad non riesce a porvi un freno.

Karachi soffocata dalle violenze. 5.000 assasini liberi di uccidere

Karachi soffocata dalle violenze. 5.000 assasini liberi di uccidere

L’ombra della disfatta si allunga sulle strade di Karachi, bagnate giorno dopo giorno dal sangue di combattenti e innocenti, tutti vittime di una guerra che sembra senza fine. A fomentare l’attuale stato di violenza, contribuiscono l’inadeguatezza di uomini e mezzi di polizia schierati sul campo, e la mancanza di aiuti esterni necessari per individuare una soluzione. Ecco l’analisi

East 37 è in edicola. Focus sui bambini soldato e reportage dall’Est del mondo

East 37 è in edicola. Focus sui bambini soldato e reportage dall’Est del mondo

East 37 è in edicola. Torna il bimestrale di geopolitica, cultura e società sull’Est del Mondo. Tanti come al solito gli spunti per una lettura da non perdere. Ecco la presentazione curata dal direttore Vittorio Borelli, con un sunto dei contenuti.

Af-Pak, ‘Una frontiera esplosiva’. Articolo pubblicato dalla rivista Il Mulino

Af-Pak, ‘Una frontiera esplosiva’. Articolo pubblicato dalla rivista Il Mulino

Vista l’incapacita’ di fronteggiare le incursioni di guerriglieri dall’Afghanistan, il governo Pakistano sta seriamente pensando di creare un fronte di filo spinato e mine lungo le zone piu’ critiche della Linea Durrand. Un’assurdita’, che andrebbe a peggiorare le condizioni di sicurezza di un Paese gia’ martoriato dalle mine anti uomo disseminate durante l’Invasione Russa.

Pakistan alla deriva. Qui si spargono bombe con la destra e cerotti con la sinistra

Pakistan alla deriva. Qui si spargono bombe con la destra e cerotti con la sinistra

..non posso accettare con un bel sorriso sulle labbra quanto sta accadendo in Pakistan, dove l’esercito USA continua a spargere bombe e armi con la destra, per porgere i cerotti con la sinistra… Due considerazioni sul sostegno internazionale alla ripresa dell’economia pakistana.

Recensione. L’Europeo: “Afghanistan, l’altro sguardo”

Recensione. L’Europeo: “Afghanistan, l’altro sguardo”

Pochi giorni fa i media italiani e mondiali celebravano il ricordo delle vittime dell’11 Settembre. Da quel giorno, la storia del nostro pianeta ha subito una svolta cruenta, segnata da guerre, violenza e morte. L’Afghanistan (assieme all’Iraq) è una delle terre più colpite dai ‘contingenti di pace’ occidentali, sguinzagliati per il mondo per ridare la ‘libertà’ a questa o a quella popolazione. In questa orgia di cinismo, alcuni reporter si sono infilati nella fitta trama che cela la verità dei campi di battaglia. Questo mese l’Europeo propone alcuni dei più importanti reportage realizzati dai giornalisti del Corriere della Sera. Una lettura che vi consligliamo…

Indika sta con Emergency. Le foto del centro di Lashkar-gah tratte dal sito dell’organizzazione

Indika sta con Emergency. Le foto del centro di Lashkar-gah tratte dal sito dell’organizzazione

Cari amici, molti di voi sapranno che sabato scorso alcuni membri dello staff dell’ospedale di Emergency a Lashkar-gah, in Afghanistan, sono stati ‘presi in custodia’ da militari afgani e della coalizione internazionale. L’accusa è di complotto, si ma da parte di chi? Indika aderisce alla petizione in favore dell’ong italiana e invita tutti voi a farlo. Ecco alcune foto del centro di Lashkar-gah e il link per firmare la petizione.

Agente Cia fa il doppio gioco, si fa esplodere nella sua base in Afghanistan. Muoiono sette persone

Agente Cia fa il doppio gioco, si fa esplodere nella sua base in Afghanistan. Muoiono sette persone

Presunto ex militante giordano assoldato dalla Cia fa il doppio gioco, poi si fa saltare in aria nella sede di Khost, in Afghanistan. Muoiono 7 agenti Cia, in quello che viene considerato il peggiore attentato del genere dopo l’attacco all’ambasciata Usa di Beirut nel 1983. Ecco l’aggiornamento.

L’Afghanistan alle urne. Il commento di Simona Lanzoni, direttrice di Pangea Onlus

L’Afghanistan alle urne. Il commento di Simona Lanzoni, direttrice di Pangea Onlus

Oggi in Afghanistan si aprono le urne per eleggere i rappresentanti del governo che dovranno prendere in mano le redini di una nazione allo stremo, sfibrata da decenni di guerre, violenze e soprusi. I Taliban sostengono con forza il boicottaggio, avvertendo che 200 uomini bomba sono pronti a farsi saltare in aria. Intanto parte degli elettori vendono per qualche dollaro le schede elettorali, sottraendosi in questo modo anche al pericolo di vedersi amputato il dito, quello con l’inchiostro che testimonia il voto avvenuto. Questo e altro nel puntuale commento di Simona Lanzoni, Direttrice Progetti Fondazione Pangea Onlus.

Pakistan, Afghanistan e Tajikistan assieme per lo sviluppo economico e la lotta al terrorismo

Pakistan, Afghanistan e Tajikistan assieme per lo sviluppo economico e la lotta al terrorismo

Intesa ‘storica’ in Centro Asia, tra Pakistan, Afghanistan e Tajikistan. Ieri i presidenti degli stati islamici hanno sottoscritto un accordo trilaterale per la cooperazione nello sviluppo dei commerci, economia e comunicazioni, promettendo di intensificare il lavoro congiunto anche nell’anti-terrorismo. L’aggiornamento.

Elezioni Afghanistan: l’ordine dei Taliban, “Fuoco fino al Voto”. Di Guido Rampoldi, Repubblica

Elezioni Afghanistan: l’ordine dei Taliban, “Fuoco fino al Voto”. Di Guido Rampoldi, Repubblica

Dopo anni di guerra, in Afghanistan non si intravede alcuno spiraglio di luce. Presto diversi contingenti militari occidentali se ne andranno, e la situazione per chi resta (gli Afghani) tornerà a sprofondare nel regime medievale imposto dai Taliban. Gli stessi che in vista delle prossime elezioni, minacciano di continuare con gli attacchi e le violenze, soprattutto verso chi “oserà” recarsi alle urne. Proponiamo un interessante articolo di Guido Rampoldi, inviato di Repubblica in Afghanistan.

Elezioni in Afghanistan. La “tomba degli imperi” si prepara al voto

Elezioni in Afghanistan. La “tomba degli imperi” si prepara al voto

Il 20 agosto l’Afghanistan sceglierà il suo Presidente in un clima di totale incertezza e violenza. Con questo articolo Simona Lanzoni, Responsabile Progetti presso la Fondazione Pangea Onlus, ci permette di “entrare” nelle difficili dinamiche politiche e sociali che ogni giorno vive l’Afghanistan. Qual è la posizione delle donne di fronte alle imminenti elezioni ? Quali i passi avanti nei diritti umani ?