Emanuele

La violenza dilaga a Srinagar dopo l’uccisione di un ragazzo. Imposto il coprifuoco

La violenza dilaga a Srinagar dopo l’uccisione di un ragazzo. Imposto il coprifuoco

Ucciso da un lacrimogeno a 15 anni mentre va al campo di criket. Nella capitale estiva del Kashmir continuano con intensità crescente le manifestazioni di protesta, con scontri e feriti. Le autorità indiane impongono il coprifuoco.

Scontro a fuoco lungo il confine indo-pakistano nel giorno della Repubblica indiana

Scontro a fuoco lungo il confine indo-pakistano nel giorno della Repubblica indiana

Scontri a fuoco lungo il confine indo-pakistano nel giorno della Festa della Repubblica indiana. Presunti militanti pakistani cercano di penetrare in territorio indiano, ma si scontrano con la Border Security Force. Continuano gli scontri lungo la LoC, giunti a 15 dall’inizio del 2010.

Basta attacchi con i droni in Pakistan. Dagli Stati Uniti solo aerei spia

Basta attacchi con i droni in Pakistan. Dagli Stati Uniti solo aerei spia

Basta bombardamenti con i droni nelle aree tribali del Pakistan. Troppe vittime civili e troppi ‘incidenti’ nel corso degli attacchi, hanno creato un diffuso risentimento popolare verso gli Usa e verso il governo pakistano che li appoggia. Per il futuro, le truppe di Islamabad potrebbero essere dotato solo di aerei spia per il monitoraggio del territorio. Intanto Robert Gates chiede all’esercito pakistano di estendere la propria azione oltre la Liena Durand, in territorio afghano.

Spari lungo la linea di Cessate il Fuoco tra India e Pakistan.

Spari lungo la linea di Cessate il Fuoco tra India e Pakistan.

Ennesima sparatoria tra soldati indiani e pakistani lungo il confine. Gli indiani aprono il fuoco con armi automatiche in direzione della postazione pakistana, lamentando un’aggressione da parte di “terroristi” islamici. Pronta risposta dei militari di Islamabad, che per il futuro promettono rappresaglie più pesanti. La scorsa settimana un soldato indiano ucciso lungo il fronte, mentre civile pakistano rapito in uno sconfinamento delle truppe indiane.

Metà degli armamenti indiani sono obsoleti. La Cina testa nuovi missili

Metà degli armamenti indiani sono obsoleti. La Cina testa nuovi missili

Almeno metà dell’arsenale bellico indiano è obsoleto. New Delhi prosegue la propria corsa al riarmo confermando il budget di 100 miliardi di dollari da spendere entro il 2020. Nel frattempo Pechino testa nuovi missili intercettatori, lanciando un messaggio agli Usa, intenzionati a dotare Taiwan di missili Patriot. Ecco le nuove mosse sulla scacchiera della geopolitica internazionale.

Scontri tra militanti ed esercito in Kashmir, altre tre vittime. New Delhi continua ad alleggerire presenza truppe

Scontri tra militanti ed esercito in Kashmir, altre tre vittime. New Delhi continua ad alleggerire presenza truppe

Due militanti e un poliziotto uccisi in uno scontro a fuoco a sud di Srinagar. Prosegue l’ondata di violenze tra forze di sicurezza indiane e guerriglieri in Kashmir. In contemporanea prosegue la strategia di alleggerimento di New Delhi, con la rimozione dei soldati da ospedali e scuole. L’aggiornamento su Indika.it

L’India ammette perdita “sostanziale” di territori lungo il confine con la Cina

L’India ammette perdita “sostanziale” di territori lungo il confine con la Cina

La Cina continua ad ‘erodere’ territori all’India lungo il confine in Ladakh. La denuncia giunge al termine di un summit ufficiale avvenuto nei giorni scorsi a Leh, capitale del Ladakh. Continua dal 1962 la disputa per il controllo territoriale tra Pechino e New Delhi.

L’Analisi: ancora vittime in Kashmir. La soluzione legata al dialogo tra India e Pakistan

L’Analisi: ancora vittime in Kashmir. La soluzione legata al dialogo tra India e Pakistan

Il 2010 è iniziato all’insegna della violenza in Kashmir. Ancora scontri a Srinagar e dintorni, con altri due militanti uccisi. Aggiungo ai fatti di croncaca, un’analisi della situazione del conflitto: il Pakistan ha perso il controllo del mostro che ha creato, e ora il terrorismo islamico alimentato da al-Qaeda inizia a vivere e pensare autonomamente, colpendo anche ad Islamabad e dintorni. L’Occidente sbaglia a voler combattere il terrorismo solo con le armi e i soldati. Per giungere ad una svolta è FONDAMENTALE concentrarsi sulla ripresa del dialogo di pace tra India e Pakistan, con il Kashmir come punto cruciale nell’agenda.

Missili di provenienza pakistana colpiscono il Punjab indiano. Panico nei villaggi di confine

Missili di provenienza pakistana colpiscono il Punjab indiano. Panico nei villaggi di confine

Attacco missilistico nel Punjab indiano. Sei ordigni lanciati dal territorio pakistano hanno colpito un villaggio indiano vicino al confine e un distaccamento della polizia di frontiera. Si tratta del terzo episodi simile in 6 mesi. Cresce il panico nei villaggi indiani. La cronca dei fatti e un video tratto dal Times of India

Agente Cia fa il doppio gioco, si fa esplodere nella sua base in Afghanistan. Muoiono sette persone

Agente Cia fa il doppio gioco, si fa esplodere nella sua base in Afghanistan. Muoiono sette persone

Presunto ex militante giordano assoldato dalla Cia fa il doppio gioco, poi si fa saltare in aria nella sede di Khost, in Afghanistan. Muoiono 7 agenti Cia, in quello che viene considerato il peggiore attentato del genere dopo l’attacco all’ambasciata Usa di Beirut nel 1983. Ecco l’aggiornamento.

Kashmir: dopo il flop della polizia, una Ong kashmira indaga sul duplice stupro e omicidio irrisolto

Kashmir: dopo il flop della polizia, una Ong kashmira indaga sul duplice stupro e omicidio irrisolto

Dopo l’assoluzione dei poliziotti imputati per lo stupro e l’omicidio delle giovani Asiya Jan e Neelofar Jan di Sophian (Kashmir), una Ong di Srinagar riprende ad indagare in modo indipendente. Si tratta dell’IPTK, che ieri ha inoltrato una nota ufficiale al Ministro Capo del governo kashmiro Omar Abdullah.

Scanner per individui e veicoli nel Parlamento indiano. New Delhi risponde all’allerta terrorismo

Scanner per individui e veicoli nel Parlamento indiano. New Delhi risponde all’allerta terrorismo

Sofisticati sistemi di scansione delle persone e dei veicoli in arrivo al Parlamento indiano. Presto la sicurezza nell’edificio governativo di New Delhi potrà avvalersi di strumenti di ultima generazione, necessari per prevenire nuovi attentati come quello del dicembre 2001. Mentre il Parlamento studia migliori sistemi di sicurezza, il governo emette una taglia sulla testa dei tre terroristi fuggiti durante il trasporto in ospedale.

Aggiornamento di Monica dall’Andhra Pradesh: “strade bloccate e manifestazioni in favore del Telangana”

Aggiornamento di Monica dall’Andhra Pradesh: “strade bloccate e manifestazioni in favore del Telangana”

Aggiornamento di Monica dall’Andhra Pradesh, nel cuore dell’India. Forti rallentamenti ieri nel corso del viaggio da e per Golconda, a casua degli scioperi e delle manifestazioni per il riconoscimento dello stato del Telangana. Ecco come stanno le cose

Alla mensa del Parlamento indiano prezzi fermi a 15 anni fa. Fiaba di Natale o c’è dell’altro?

Alla mensa del Parlamento indiano prezzi fermi a 15 anni fa. Fiaba di Natale o c’è dell’altro?

In un periodo di inflazione per l’India, con le tariffe dei generi di prima necessità alle stelle, e milioni di cittadini incapaci di garantirsi un pasto sicuro al giorno, nella capitale indiana c’è un posto in cui viene servito cibo a prezzi di 15 anni fa. La notizia, pubblicata dall’importante quotidiano Times of India, ha tutta l’aria di una di quelle belle storie di Natale, in cui il benefattore di turno si rimbocca le maniche per aiutare in qualche modo i più bisognosi, officiando così agli occhi di tutti la catarsi di fine anno. In realtà le cose non sono proprio così