Indika, 20 Maggio 2010. Cari amici, pubblichiamo questo breve post per condividere con voi il secondo compleanno di Indika.it. Ebbene, sono trascorsi 2 anni dal maggio del 2008, quando il blog realizzato da Maurizio Confortin, nostro “guru informatico”, ha fatto il suo timido ingresso nel complesso e a volte minaccioso mondo di internet. Dopo una partenza al rallenty, con grande soddifazione mia e di Monica, ci siamo accorti che Indika è riuscito a creare una forza di gravità propria, capace di attirare un numero crescente di lettori interessati alle nostre proposte. Crescono i commenti, crescono gli iscritti alla newletter e crescono le soddisfazioni, come l’inserimento del nostro blog quale fonte di informazione ‘attendibile’ in un paio di tesi di laurea sull’Asia, in qualche articolo di giornale e in radio. Che dire poi delle 300 mila e più visite totalizzate fino ad oggi, un numero che ci dà grande soddisfazione, soprattutto perchè le pagine visitate sono quasi il doppio, a riprova di come gli accessi siano in gran parte volontari (click su più pagine) e non casuali.

Vi preghiamo di non prendere queste righe come una sorta di autocelebrazione, ma come un modo per rendere tutti voi partecipi dei progressi che il nostro (voi inclusi) Indika.it sta compiendo. Per questo grazie ancora dell’attenzione che continuate a dare ai nostri post quotidiani, ai reportage, agli approfondimenti culturali, alle gallery, ai dossier di ricerca…

Come sempre, critiche e suggerimenti sono i benvenuti (magari commentate questo post), ci servono per continuare a crescere e, se volete, a correre assieme…

Grazie e a risentirci su Indika…

Emanuele e Monica

4 Responses to "Indika compie 2 anni e ha già imparato a correre."

  1. Monica  13 giugno 2010

    Grazie mille Emanuele. Continua a seguirci ! Un abbraccio

  2. Emanuele  13 giugno 2010

    Bravi continuate così!!!Anche se a volte è dura state facendo un bellissimo lavoro!!

  3. Emanuele Confortin  24 maggio 2010

    Grazie mille Lisa, a presto

  4. Lisa  20 maggio 2010

    Complimenti ragazzi!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.