maoisti

Search results for maoisti

Ucciso dai Maoisti Chinnaram Gota, fondatore e leader del Salwa Judum

Ucciso dai Maoisti Chinnaram Gota, fondatore e leader del Salwa Judum

Il leader del Salwa Judum Chinnaram Gota è stato ucciso in un’imboscata messa a segno dai Maoisti. Gota nel 2005 aveva fondato il discusso movimento Salwa Judum, e nel 2010 il Dandakaranya Shanti Sangharsh Samiti proposto come New Salwa Judum. La notizia e l’analisi sulla situazione in Chhattisgarh.

I Maoisti indiani, storia e identità di un popolo in rivolta. Dalla Rivista il Mulino.

I Maoisti indiani, storia e identità di un popolo in rivolta. Dalla Rivista il Mulino.

Chi sono i Maoisti? Quando è sorto il movimento? Quale la loro storia? Ecco alcuni quesiti a cui ho cercato di rispondere nell’articolo che pubblichiamo oggi, scritto per la Rivista il Mulino on-line. Credo si tratti di un “pezzo” utile a quanti desiderino scorgere (seppure brevemente) i retroscena di uno dei movimenti di rivolta più longevi d’Asia.

Nella terra dei Maoisti, reportage fotografico di Fulvio Biancifiori

Nella terra dei Maoisti, reportage fotografico di Fulvio Biancifiori

Pubblichiamo oggi il reportage fotografico di Fulvio Biancifiori, realizzato nelle giungle dell’Orissa dove ancora oggi si attende l’epilogo del rapimento di Paolo Bosusco, ancora nelle mani dei guerriglieri, mentre Claudio Colangelo è stato rilasciato.

Liberato Claudio Colangelo, “l’ostaggio dei Maoisti”. L’analisi di Stefano Beggiora sui retroscena del rapimento

Liberato Claudio Colangelo, “l’ostaggio dei Maoisti”. L’analisi di Stefano Beggiora sui retroscena del rapimento

Continua l’orgia mediatica sui Maoisti indiani, intensificata dalla felice notizia del rilascio di uno degli ostaggi. Pubblichiamo per questo l’acuta analisi di Stefano Beggiora, per fare davvero chiarezza sulle questioni ‘tribali’, ‘Orissa’, ‘Corridoio Rosso’ e ‘Maoisti’.

Italiani rapiti dai Maoisti. Luci e ombre sul Corridoio Rosso

Italiani rapiti dai Maoisti. Luci e ombre sul Corridoio Rosso

Prendiamo spunto dal rapimento dei due turisti italiani in Orissa, per suggerire alcuni spunti di riflessione sul mondo dei Maoisti e sui tribali del Corridoio Rosso…

Ancora sangue in Chhattisgarh. Uccisi 26 paramilitari in un’imboscata dei Maoisti

Ancora sangue in Chhattisgarh. Uccisi 26 paramilitari in un’imboscata dei Maoisti

Gli uomini della Central Reserve Police Force rientravano dall’inaugurazione di una nuova strada, quando sono stati sorpresi dal fuoco dei Maoisti appollaiati su una collina. Perdono la vita 26 paramilitari oltre a numerosi feriti.

Scontro a fuoco di 24 ore in Jharkhand. Uccisi 12 Maoisti e un poliziotto

Scontro a fuoco di 24 ore in Jharkhand. Uccisi 12 Maoisti e un poliziotto

Terribile scontro a fuoco tra Forze di Polizia e Maoisti in Jharkhand. Dopo 24 ore di battaglia 12 morti tra i guerriglieri e una vittima tra i poliziotti. Scoperto e smantellato un campo di addestramento, rivenuti esplosivi

New Delhi presenta una Road Map per il dialogo di pace con i Maoisti

New Delhi presenta una Road Map per il dialogo di pace con i Maoisti

Il ministro dell’Interno Chiambaram invia una lettera ai Maoisti chiedendo il cessate il fuoco per avviare il dialogo di pace. Dai Maoisti giunge un parere positivo. Presto governo e ribelli di estrema sinistra potrebbero sedere al tavolo della trattativa.

Reportage fotografico: dal cuore del Dantevada, la terra dei Maoisti

Reportage fotografico: dal cuore del Dantevada, la terra dei Maoisti

Scatti realizzati più in profondita nelle aree tribali, verso l’invisibile linea di confine che separa i territori controllati dalle Forze di Sicurezza indiane, da quelle in mano ai Maoisti. Torrette armate, checkpoint e posti blocco sono gli aspetti più evidenti della vicinanza tra due forze in lotta tra loro.

Deragliamento in West Bangal: oltre ai maoisti si sospetta una cospirazione politica

Deragliamento in West Bangal: oltre ai maoisti si sospetta una cospirazione politica

148 morti accertati nell’attentato ferroviario avvenuto venerdì scorso in West Bengal. Ancora i maoisti sotto accusa, i quali respingono ogni responsabilità, intanto il ministro delle ferrovie parla di cospirazione politica in vista delle elezioni nell’area

Si aggrava il bilancio del deragliamento di ieri, 110 i morti. La BBC: “i Maoisti negano le responsabilità”.

Si aggrava il bilancio del deragliamento di ieri, 110 i morti. La BBC: “i Maoisti negano le responsabilità”.

Sempre più grave il bilancio delle vittime del sabotaggio ferroviario di ieri. 110 le vittime, ma non è finita. Il governo è certo ci sia la mano dei Maoisti, ma una chiamata alla BBC respinge le responsabilità

Treno passeggeri deraglia a causa di un sbotaggio, 68 persone uccise. Rivendicazione dei Maoisti

Treno passeggeri deraglia a causa di un sbotaggio, 68 persone uccise. Rivendicazione dei Maoisti

Sabotaggio alla linea ferroviaria provoca il deragliamento di un treno passeggeri. Dalla parte opposta giunge un treno merci che centra in pieno l’altro convoglio. 68 i morti e oltre 200 feriti. La cronaca e le immagini.

Rappresaglia della polizia indiana contro i Maoisti del Chhattisgarh

Rappresaglia della polizia indiana contro i Maoisti del Chhattisgarh

Il governo risponde alla mattanza dei 76 poliziotti in Chhattisgarh, intensificando l’offensiva anti-maoisti. Più uomini e mezzi nelle giungle del Centro India, contro i guerriglieri di estrema sinistra.

Nuovi scontri e ancora vittime negli attacchi dei Maoisti. Finita la due giorni di rivolta

Nuovi scontri e ancora vittime negli attacchi dei Maoisti. Finita la due giorni di rivolta

Si è conclusa con altri 6 morti la 48 ore di rivolta indetta dai Maoisti indiani in 7 stati del Corridoio Rosso. Gli scontri più gravi in Orissa e in Bihar. Presi di mira poliziotti di pattuglia e un magazzino governativo. L’aggiornamento..

Indetta dai Maoisti una manifestazione in 7 stati: un poliziotto ucciso e treni bloccati.

Indetta dai Maoisti una manifestazione in 7 stati: un poliziotto ucciso e treni bloccati.

Maoisti all’attacco in Bihar, Jarkhand e Orissa. Esplosivo sui binari, un treno deragliato e un poliziotto ucciso. Si allunga la lista delle violenze nel corso della due giorni di sciopero indetta in 7 stati indiani. Leader storico dei Maoisti si toglie la vita… l’aggiornamento.